Welcome to Mademoiselle Blue: la nostra bio-reporter in diretta della Francia

logoFrançais

Sul nostro pianeta ci sono circa 200 paesi e più di 7 miliardi di esseri umani ed è per questo che Mademoiselle Green ha bisogno di aiuto per diffondere le buone pratiche ambientali. Ho accettato, dunque, il suo invito ed eccomi con il mio primo articolo! Mi presento: sono Mademoiselle blu, residente in Francia, ecologicamente positiva ed attivista ambientale nella vita personale e professionale.

Oggi, vi parlo di cucina “vegan” e vi do i miei consigli per preparare al meglio dolci golosi e vegan.

Innanzitutto, mi permetto una disgressione sull’uso dell’espressione “cucina vegan”. Questa espressione non spiega bene il veganismo perché l’“essere vegan” non è solo un modo di cucinare ma è una filosofia di vita. Per le mie ricette si tratta, dunque, di vegetalismo cioè nessun utilizzo di prodotti di origine animale: carne, pesce, uova, latticini e miele.

L’alimentazione è una parte fondamentale della nostra vita. Ne è la prima medicina, la prima risorsa per lottare contro lo stress. Avendo scelto il vegetalismo, ho cercato sostitutivi per alcune ricette, specialmente per i dolci. Di seguito i miei consigli

1° consiglio: rimpiazzate la farina di grano duro con la farina di riso, ceci e castagne…

2° consiglio: Usate il bicarbonato di sodio al posto dei lieviti chimici. Potete aggiungere un cucchiaino di aceto di cedro e IL vostro dolce sarà perfetto!

3° consiglio: aggiungete della purea di mele per rendere i vostri dolci più morbidi.

Nelle ricette vegan, troverete spesso delle verdure, non spaventatevi sono spesso gustose come le zucchine o le carote e rendono i vostri dolci più soffici.

Adesso che conoscete i miei segreti, ai fornelli!

Di seguito una ricetta facile da realizzare

Mademoiselle blue

Salva

Salva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.