Cosmetica bio e naturale: le app che ci aiutano a scegliere!

Green-beauty

Non è sempre facile leggere le etichette e riconoscere gli ingredienti dei cosmetici bio e naturali. Vediamo insieme come orientarsi nella giungla dei prodotti bio e naturali grazie alla tecnologia.

Prima di inziare, è importante chiarire due concetti:

  • la differenza tra bio e naturale
  • l’INCI

Tante marche propongono delle creme e dei trucchi naturali, essenzialmente a base di cera, acque floreali e oli vegetali. Attenzione, però! Un prodotto cosmetico naturale non è per forza bio. Perché un prodotto sia considerato come bio, la sua composizione deve avere minimo il 10% degli ingredienti provenienti da agricoltura biologica: se gli ingredienti naturali non sono bio allora il prodotto non lo è. Inoltre deve anche essere certificato da un Label. Per essere sicuri di comprare un prodotto bio è dunque raccomandato preferire i prodotti con una certificazione.

Esistono diversi organismi di certificazionE per i cosmetici, tanto a livello europeo che nazionale. Questi organismi garantiscono le caratteristiche bio dei prodotti.

In Francia, Ecocert et Qualité France sono due dei principali Label. In Italia, ci sono ICEA e CCPB. A livello europeo, troviamo BDIH, associazione tedesca che certifica una cinquantina di laboratori tra i quali Weleda e Dr Hauschka, due dei pionieri in questo campo. Possiamo aggiungere Cosmebio che possiede due Label distinti: Cosmétique Eco e Cosmétique Bio.

Per capire fino in fondo l’universo dei cosmetici è fondamentale conoscere e sapere leggere l’INCI.

L’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients), nata nel 1973, è una denominazione internazionale utilizzata per indicare in etichetta i diversi ingredienti presenti all’interno di un prodotto cosmetico. In Europa, il suo utilizzo è obbligatorio per i cosmetici dal 1998. Tutti i cosmetici devono aver sul loro imballo l’elenco completo degli ingredienti in ordine decrescente a seconda della loro quantità e della loro denominazione INCI.

L’INCI permette di valutare l’intera composizione dei cosmetici. Non è facile  diventare un esperto di INCI! Per fortuna la tecnologia ci aiuta.

Ho testato e apprezzato tre app che ci permettono di leggere rapidamente l’INCI.

1) Cosmetici

L’app Cosmetici è stata realizzata da UNC (Unione nazionali dei consumatori). Spiega tutto quello che si deve sapere. Ci insegna a leggere le etichette, a conoscere la durata dei prodotti e contiene un glossario esaustivo. Permette di acquisire il sapere base ma, secondo me, è povera di “tecnologia”. Cosmetici raggruppa semplicemente le informazioni necessarie. Le altre due app testate sono più tecnologiche.

2) E’ verde?

E’ verde? si pone l’obiettivo di fare capire l’INCI e di insegnare a leggere gli ingredienti che compongono un cosmetico. Ad ogni ingrediente viene associato un simbolo che rappresenta il grado di eco-compatibilità con l’ambiente e la nostra pelle. All’interno dell’app troverete informazioni di approfondimento sull’INCI e sugli ingredienti e migliaia di prodotti cosmetici di numerose marche. La ricerca dei prodotti che vi interessano funziona anche offline. Inoltre, potrete recensire i cosmetici che avete testato e lasciare la vostra opinione. Dispone anche di un lettore di codice a barre, molto comodo per trovare facilmente il prodotto nel database.

3) Biotiful

Biotiful contiene un database con più di 10 mila prodotti e altrettanti ingredienti. E’ utile per cercare e controllare gli ingredienti dei prodotti e per scoprire quali sostanze contengono. Dopo aver selezionato il prodotto, potrete visualizzare la lista degli ingredienti e la loro funzione. La valutazione è generale ed immediata. L’app è dotata di un Biolettore che permette di fotografare dal cellulare il prodotto selezionato. Inoltre Biotiful ha anche un e-shop!

Come dico sempre, è molto importante informarsi sui prodotti che usiamo nel nostro quotidiano e sulla nostra pelle. La tecnologia in questo caso ci aiuta tanto. Dunque, niente scuse, tutti ai vostri smartphone per cominciare un’indagine approfondita sui vostri cosmetici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *